• Lucia Padovani

HO VINTO! Forse poesia o forse no!

Aggiornamento: mar 14

Oggi ho vinto!

Oggi un cattivo ricordo prende il sopravvento …

ma resta il fatto che io ho vinto …

Ho vinto perchè sono sopravvissuta,

ho vinto perchè non ho subito disfatta,

ho vinto perchè ho imparato,

e ho vinto perchè ho amato.

Potrei chiedere di più?

No, non posso! Ho vinto …

Mi stavo scavando la fossa da sola,

ma in quella tomba non ci sono finita io.

“Lascia che i morti seppelliscano i morti” …

ed il morto non ero io,

una scintilla di vita era ancora accesa in me

e così sono tornata ad essere araba fenice …

incenerita e risorta,

dominante come un drago,

agguerrita come una spada,

creativa come la luna.

Ho vinto!

Non è l'orgoglio malato a dirlo,

è la mia dignità di persona a gridarlo.

Ho vinto!

Sulla cattiveria, l'indifferenza, la pazzia …

Sulla malignità, l'invidia, la fetenzia …

Ho vinto!

Sono qui a scriverlo e mi sembra un trionfo,

e sento dentro al cuore come un tonfo.

Ho vinto!

Tutte quelle zavorre ai piedi le ho mollate

e sento di volare, libera e maestosa

lo sento che oggi posso volteggiare …

perchè sono libera ...

libera da tutto, anche dal malato bisogno

da quel disperato desiderio di amore

che mi rendeva schiava

che mi umiliava e mi tradiva.

Oggi ricorrono ricordi dolorosi

ma io sono ancora viva,

più viva di sempre

e mi sento le regine di tutto il mazzo

che del male si sono rotte il cazzo!