• Lucia Padovani

CI AMMALIAMO PERCHE' ...

Aggiornamento: mar 13

Le persone si ammalano e nessuno capisce che quella malattia non è solo sfortuna, non è solo espressione del corpo ma è anche un grido dell’anima. Potremo usare le medicine ma loro non saranno abbastanza forti se non siamo disposti a cambiare atteggiamento, se continueremo ad essere sordi ai nostri dolori, alle nostre paure e ai mali che abbiamo nel profondo.


Un popolo si ammala e nessuno capisce che quella malattia non è solo sfortuna, non è solo espressione dei loro corpi ma è un grido dell’anima di quella comunità. Potremo usare le medicine ma loro non saranno abbastanza forti se quel popolo non sarà disposto a cambiare atteggiamento, se continuerà ad essere sordo ai dolori della propria gente ed al male che affligge lo spirito di gruppo.


Il mondo si ammala e nessuno capisce che quella malattia non è solo sfortuna, non è solo espressione della sofferenza della sua terra ma è il grido dell’anima del mondo. Potremo usare le medicine ma loro non saranno abbastanza forti se quel pianeta non sarà guarito dai suoi mali, se non verranno guariti i dolori della gente, se continueremo ad essere sordi al tormento che affligge lo spirito del nostro pianeta.


Abbiamo imparato a coprire buche creando voragini.

Abbiamo imparato a chiuderci e a tapparci le orecchie.

Abbiamo imparato a far prevalere le ragioni della mente rispetto a quelle del cuore.

Abbiamo imparato a negare i nostri malesseri emotivi e a dare colpe.

Abbiamo imparato che nessuno ti ascolta, che nessuno ha tempo e che l’altro deve essere miserevole altrimenti non saprei più a chi attribuire la mia infelicità.

Abbiamo imparato a digrignare i denti invece di sorridere.

Abbiamo imparato che è più importante avere ragione che creare un dialogo.

Abbiamo imparato che non è importante conoscerti ma creare il personaggio che mi fa più comodo.

Abbiamo dimenticato di fare domande, di essere gentili, di avere dubbi e di giocare per ridere anche di niente.


È questo l’inferno. È l’AnAmore … è lui che crea tutte le malattie!