• Lucia Padovani

MANI ...

Aggiornamento: mar 13

Mani che un tempo erano affusolate e sempre tinte di rosso e che adesso non possono più muoversi.

Mani che hanno cambiato tanti pannolini e che hanno lavato e stirato per tre figli e un marito.

Mani che hanno fatto da mangiare per anni ... e anni e anni, anche se odiavano farlo.

Mani che hanno cucito, che hanno rimboccato coperte, stretto sciarpe e rifatto letti.

Mani che hanno tirato ciabatte e ceffoni e che portavano latte a letto prima di dormire.

Mani che non hanno accarezzato perché nessuno glielo aveva insegnato e che oggi io bacio per recuperare il tempo perduto.

Mani che mi hanno tenuta in collo, che mi hanno pettinata e che hanno pulito la mia faccia ed il mio sedere.

Mani che ho sempre invidiato per la loro bellezza ...

Mani che oggi non hanno la forza di stringere le mie e che fanno stringere il cuore ...

Mio Dio che resta di queste mani?

Una vita di amore sottratto eppure vissuto e due occhi che brillano ogni volta che stiamo insieme.

Che tu sia benedetta e che siano benedette quelle mani! ❤️